Via Marconi (già via Roma) Fotografie storiche  Nel 1936, viene completato, a seguito di demolizioni e coperture di canali, il tracciato della nuova via Roma (ora via Marconi). Il fronte occidentale della nuova arteria cittadina appare come l'accostamento di episodi architettonici frammentari. Tra i nuovi palazzi spiccano il palazzo del Gas (arch. Alberto Legnani, Luciano Petrucci, fregi di Giorgio Giordani), il palazzo Faccetta Nera (arch. Francesco Santini) e il palazzo Lancia (ing. Paolo Graziani). La via Roma sbocca nella Piazza Umberto I, già prevista nel PRG del 1889, che raccorda le principali arterie del settore urbano nord occidentale e che dopo la Liberazione verrà denominaa Piazza dei Martiri 1943-45. BolognaCheCambia Via Roma (oggi Marconi) all'angolo con via Riva di Reno alla fine degli anni Trenta Angolo via Roma (oggi Marconi) e via Riva di Reno. Il palazzo in costruzione nel 1935 Come si profilava la nuova via Roma, con il palazzo del Gas in costruzione, nel novembre 1935 Il Palazzo del Gas in costruzione nel 1935-36. Foto Villani Via Roma (oggi Marconi) in questa immagine del 1939. Foto Villani Via Roma (oggi via Marconi), angolo Via Riva di Reno a sinistra, nel 1935. Si può notare l'insegna del cinema Principe Amedeo. Foto Camera Via Roma (oggi Marconi) è stata aperta da pochi giorni in questa foto del 1936